Un refno dei cieli in stile barocco

Una perla al Lago di Costanza

La chiesa cattolica di San Martino è una delle perle della regione e molto apprezzata nella storia dell'arte. La tipologia costruttiva e le rifiniture con cui è stata realizzata è quella barocca.

Un'imponente edificazione

Il conte Antonio III, amante dell'arte e amico dell'edificazione, fece costruire questa chiesa in stile barocco tra il 1718 e il 1720. I nomi dei costruttori non sono conosciuti. Prima dell'inizio dei lavori, fu abbattuta la cappella di San Fridolino già esistente dal 1479 sullo stesso luogo. Infine, nel 1722 la chiesa fu consacrata. Le facciate esterne sono molto semplici, di cui quella occidentale è dominata dalla torre nord finita di edificare nel 1735. Fu prevista anche una seconda torre, ma non venne mai realizzata. Dalla facciata sud, sporge la cappella della Madonna realizzata nel 1728 con lo stemma della casata dei conti.      
Insieme all'adiacente casa di cura per gli anziani “Lo Spirito Santo” il complesso edilizio domina gran parte della zona ovest del centro storico di Langenargen.

Tesori d'arte nell'interno​

All'interno si trova l'imponente altare, molto alto e che riempie l'intera altezza e la larghezza della parete. La facciata dell'altare rappresenta "La Crocifissione" ed è stata realizzata da Franz Anton Bronnenmeyer. Come anche gli altari laterali, il crocifisso, le figure e gli stemmi dipinti in alto. Il realizzatore ha dato all'altare una visione da mozzafiato.
La parte dell'altare sul laterale destro è stato realizzato dall'artista Andreas Brugger, vissuto per un lungo tempo a Langenargen. Realizzato intorno al 1775, mostra il santo patrono San Martino come intercessore celeste. Mentre la parte dell'altare sul laterale sinistro, mostra un dipinto di Langenargen con la chiesa avente le due torri, realizzato nel 1723.  
Altre opere d'arte sono gli affreschi al soffitto, dipinti da Franz Anton Maulbertsch e i 15 medaglioni a stucco rappresentanti i misteri del rosario appesi nella cappella laterale dedicata alla Madonna, realizzati da Zürn Hans.

Alle 9 e 45 nella chiesa di San Martino​

Durante i mesi estivi, da maggio a settembre, ogni giovedì alle 9:45 nella chiesa si effettua una visita guidata con successivo concerto d'organo. Così si ci può dapprima interessarsi sui lati storici della chiesa e poi lasciarsi coccolare dai suoni celestiali sotto un cielo in stile barocco.

 

Contatti

Amt für Tourismus, Kultur und Marketing
Obere Seestraße 2/1
Fon +49 (0)7543/9330-92
Fax +49 (0)7543/9330-5538
touristinfo@langenargen.de

powered by DIKO